YellowScanBoitierFinal_low-300x231[1]

Laser Scanner sui Droni

Esce il primo dispositivo Laser Scanner integrato da montare a bordo di un drone multirotore, IMU e GPS in soli due chilogrammi di payload.

Il sistema multi target integrato (fino a 3 echi) garantisce una elevata penetrazione del segnale nella vegetazione. La piena sicurezza del sistema è assicurata dall’impiego di un laser in classe 1. La memorizzazione dei dati avviene direttamente on-board. Il sistema è compatibile con altre piattaforme mobili (autoveicoli, imbarcazioni, veicoli su rotaia).
Sistema UAV

● Laser, IMU e GPS integrati
● Laser Classe 1
● Lunghezza d’onda: 905 nm
● Divergenza del fascio: 0.1 x 0.8°
● Portata: consigliata 100 m, max 150 m
● Risoluzione: 4 cm
● Accuratezza assoluta (XY): 10 cm + 1% x Altitudine
● Accuratezza assoluta (Z): 10 cm + 0.5% x Altitudine
● Campo di ripresa dello scanner: consigliata 60°, max 100°
● Risoluzione angolare dello scanner: 0,125°
● Echi per ogni singolo impulso: fino a 3
● Dimensioni: L.150 mm, P. 200 mm, H. 150 mm
● Autonomia: 2 ore (consigliata)
● Temperatura di esercizio: -20°C – +50°C

Commenti